Questo sito web utilizza i cookie.
Questo sito web utilizza i cookie tecnici. I Cookie di profilazione sono utilizzati da contenuti di terze parti.
Continuando la navigazione sul nostro sito, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni fai riferimento alla Cookies Policy.

logotype

LA MEMORIA E IL SILENZIO

FESTEGGIAMENTI 4 NOVEMBRE

LA MEMORIA E IL SILENZIO

14 MAGGIO 1916 – 14 MAGGIO 2016
La Strafexpedition nella Grande Guerra

 

 con la collaborazione dell'

Istituto di Istruzione Superiore
“Antonio Segni” Ozieri
Liceo Scientifico Pozzomaggiore

 


COSSOINE - 4 NOVEMBRE 2016

CASA PARROCCHIALE ORE 17.00

Programma:

ore 17.00 – Proiezione del filmato “La Grande Guerra, una tragedia della modernità” – di Giovanni Sabbatucci.
ore 18.30 – Saluti del Presidente Pro Loco, Piero Foddanu
ore 18.45Cossoine nel ricordo della Strafexpedition, a cura del Sindaco Sabrina Sassu
ore 19.00La Strafexpedition – la prima vittoria difensiva italiana;
interviene la Prof.ssa Costanza Sale, docente di storia presso il Liceo Scientifico di Pozzomaggiore
ore 19.15Giovanni – un cossoinese al fronte; esperienze di guerra raccontate e musicate dagli studenti del triennio del Liceo Scientifico di Pozzomaggiore

 


 POZZOMAGGIORE - 5 NOVEMBRE 2016

SALONE SANTA CROCE ORE 9.00

Programma:

ore 9.00 – Saluti del Presidente Pro Loco, Piero Foddanu
ore 9.15 – La Strafexpedition – la prima vittoria difensiva italiana;
interviene la Prof.ssa Costanza Sale, docente di storia presso il Liceo Scientifico di Pozzomaggiore
ore 9.30 – Giovanni – un cossoinese al fronte; esperienze di guerra raccontate e musicate dagli studenti del triennio del Liceo Scientifico di Pozzomaggiore
ore 11.00 – Proiezione del filmato “La Grande Guerra” di Piero e Alberto Angela – ricostruzione storica del conflitto sulle immagini del film “Uomini Contro” di Francesco Rosi

 


Voci Narranti: Fabiola Casule, Chiara Fadda, Maria Teresa Fais, Danilo Galleri, Grazia Sanna, Andrea Sardu, Matteo Sias, Edoardo Solinas.

Tastiere: Antonio Manca

Viola: Danilo Galleri

Voce solista: Fabiola Casule