Questo sito web utilizza i cookie.
Questo sito web utilizza i cookie tecnici. I Cookie di profilazione sono utilizzati da contenuti di terze parti.
Continuando la navigazione sul nostro sito, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni fai riferimento alla Cookies Policy.

logotype

LA PRO LOCO DI COSSOINE APRE AI SERVIZI TURISTICI

LA PRO LOCO DI COSSOINE APRE AI SERVIZI TURISTICI

Dal primo ottobre visite guidate e libero ingresso al museo di arte sacra

 

COSSOINE–Dal primo ottobre 2017, la Pro Loco “Bastiano Unali” di Cossoine avvierà un nuovo servizio turistico di visita guidata al paese. A comunicarlo il Presidente, Pietro Foddanu, in tandem con il Consiglio di Amministrazione. Considerata la vocazione prevalentemente turistica delle associazioni pro loco, l’iniziativa vuole rappresentare un ampliamento dell’offerta al visitatore, al di là delle singole attività di intrattenimento culturale, sociale o di spettacolo.

Le associazioni locali rappresentano attualmente una forte componente identitaria delle piccole comunità e assurgono a baluardo e presidio dei territori, specie in epoche, quali le recenti, dove i servizi vengono a mancare e lo spopolamento dilaga.

In quest’ottica, la Pro Loco di Cossoine intende aprire il paese sia ai visitatori di passaggio sia ai visitatori impegnati nella scoperta dei centri rurali, delle popolazioni, della storia.

Il servizio di accompagnamento turistico verrà garantito la prima domenica di ogni mese, verrà espletato in maniera del tutto gratuita e interesserà le bellezze interne al paese – i murales, le chiese, i beni architettonici – ma anche l’ambiente circostante, la chiesa di Santa Maria Iscalas e i diversi siti accessibili.

Il centro di smistamento è stato individuato nella casa parrocchiale, di recente a gestione pro loco, presso la quale sarà possibile rivolgersi dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e richiedere il servizio di visita guidata al paese. Tale servizio, offerto dai soci volontari pro loco, sarà sempre disponibile fino a un massimo di dieci persone su semplice presentazione, mentre i gruppi in unità superiore o comunque organizzati dovranno precedentemente comunicare, all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. il numero esatto dei partecipanti per meglio pianificare la visita.

Tutte le domeniche la Pro Loco - in collaborazione con il Parroco, Don Peppino Lintas -  garantirà invece il servizio di visita gratuita al museo di arte sacra, sempre tra le ore 10.30 e le ore 12.30.

Il museo di arte sacra raccoglie una abbondante oggettistica ecclesiale, utilizzata nel paese durante le funzioni religiose, a partire dal XVIII secolo e fino ad arrivare ai giorni nostri. Tanto materiale, spesso dimenticato, nel tempo impiegato per abbellire le chiese, officiare nei momenti liturgici più significativi, scandire i momenti legati alle principali tappe religiose del cristiano.