Questo sito web utilizza i cookie.
Questo sito web utilizza i cookie tecnici. I Cookie di profilazione sono utilizzati da contenuti di terze parti.
Continuando la navigazione sul nostro sito, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni fai riferimento alla Cookies Policy.

logotype

CENTENARIO GRANDE GUERRA – I CERIMONIALI RIPARTONO DA S’ASPRU

CENTENARIO GRANDE GUERRA 

I CERIMONIALI RIPARTONO DA S’ASPRU

La disfatta e la Riscossa in scena l’8 aprile presso la Comunità di Mondo X

 

SILIGO – Al via i cerimoniali conclusivi del Centenario della Grande Guerra. Per l’anniversario 1918-2018 la Pro Loco di Cossoine e i giovani studenti del Liceo Scientifico di Pozzomaggiore ripartiranno da Siligo, ospiti di Padre Morittu, domenica 8 aprile 2018, alle ore 17.00, presso la Comunità Mondo X, S’Aspru. Per l’occasione la sala conferenze della Comunità aprirà al pubblico, nella cornice del progetto “La Disfatta e la Riscossa”, spettacolo teatrale inaugurato nel corso delle commemorazioni ai Caduti nel novembre 2017. Un percorso emozionale che porterà in scena una ipotetica esperienza del Milite Ignoto, a partire dalla sua partenza per il fronte dopo l’ingresso dell’Italia in guerra e fino all’insediamento della sua salma presso l’Altare della Patria, a Roma. Un viaggio che si arricchirà di filmati d’epoca, musiche del tempo, canzoni, aneddoti, letture, ricostruzioni storiche. Ad accompagnare questo excursus le voci calde ed emozionanti di Edoardo Solinas, Chiara Fadda, Andrea Sardu, Maria Teresa Fais, Francesco Bosincu, Fabiola Casule. Per l’occasione, lo staff teatrale si arricchirà di un nuovo studente, Fabio Sias, di recente entrato a far parte del gruppo. Gli accompagnamenti musicali saranno curati da Egidio Campus ed Edoardo Solinas. La Pro Loco e i giovani liceali proporranno lo spettacolo per tutta la durata dei cerimoniali e fino al prossimo 4 novembre, giorno che vedrà la chiusura del centenario della Prima Guerra Mondiale, di anno in anno proposto dagli studenti secondo la precisa cronologia degli avvenimenti. In questo percorso si inseriranno altresì lo spettacolo teatrale “L’America e l’Impero”, viaggio nel fascismo e nella Liberazione, e il recente spettacolo “La Veglia delle Coscienze”, omaggio alle vittime della Shoah.