Questo sito web utilizza i cookie.
Questo sito web utilizza i cookie tecnici. I Cookie di profilazione sono utilizzati da contenuti di terze parti.
Continuando la navigazione sul nostro sito, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni fai riferimento alla Cookies Policy.

MUSEO DI ARTE SACRA DI COSSOINE

Categoria: Informazioni
Pubblicato Mercoledì, 28 Novembre 2018 14:08
Scritto da ProLoco Cossoine
Visite: 620

SERVIZIO GRATUITO DI ACCOMPAGNAMENTO TURISTICO


 

MUSEO DI ARTE SACRA DI COSSOINE


Il Museo di Arte Sacra di Cossoine nasce nel 2008 per volontà dell’Amministrazione Comunale e del Parroco, Don Peppino Lintas. Il progetto si inserisce nell’ambito di un finanziamento regionale volto alla ristrutturazione della Casa Parrocchiale, proprio con la finalità di un reimpiego quale museo di arte sacra.

L’opera è stata realizzata nel tempo e ancora oggi è in itinere grazie al ritrovamento o alle donazioni di nuovi reperti.

Nello specifico, il Museo rappresenta il centro espositivo del patrimonio religioso e liturgico di Cossoine e contiene paramenti ecclesiastici e vari oggetti sacri: quadri, calici, libri, statue, documenti e quant’altro. Consta di tre sale espositive, oltre a un ingresso iniziale.

E’ ospitato al piano terra della Casa Parrocchiale, una struttura settecentesca ubicata al centro del paese, di fronte alla Chiesa di Santa Chiara. Opera del Maestro di Sassari, Pablo Maria Solinas, su disposizione dell’allora Rettore Juan Antonio Pirredu, fu costruita tra il 1781 e il 1787. Meglio identificata con il nome di Casa Rettorale, il palazzo si compone di due piani, 11 stanze e una cappella, oggi sala conferenze. Alcune stanze del piano superiore sono dotate di camini, in quanto le stesse fungevano da camere da letto, al servizio del diaconato. Tra il settecento e l’ottocento, essa è giunta ad ospitare fino a 15 parroci contemporaneamente, segno del proliferare delle vocazioni in quei tempi. La Casa è stata abitata dal parroco locale fino alla metà degli anni ’80.

Il Museo è visitabile tutte le domeniche, esclusi i festivi, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, con possibilità di visita guidata la prima domenica del mese. Il servizio è offerto gratuitamente dalla Pro Loco di Cossoine, in collaborazione con il parroco, Don Peppino Lintas.