Questo sito web utilizza i cookie.
Questo sito web utilizza i cookie tecnici. I Cookie di profilazione sono utilizzati da contenuti di terze parti.
Continuando la navigazione sul nostro sito, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni fai riferimento alla Cookies Policy.

logotype

TEATRI DI GUERRA

TEATRI DI GUERRA:

NUOVE DATE PER LA PRO LOCO E I LICEALI
Dopo S’Aspru e Borore, si prosegue con Cagliari, Sassari e Tempio

 

COSSOINE – Prosegue il tour teatrale della Pro Loco di Cossoine e dei ragazzi frequentanti il Liceo Scientifico di Pozzomaggiore, nell’occasione dei cerimoniali della Grande Guerra, quest’anno omaggio alla Vittoria e alla Pace di Versailles del 28 giugno 1919.
Le tappe a S’Aspru, presso la Comunità Mondo X lo scorso 10 aprile, e a Borore, presso il Museo del Pane il successivo 13 aprile, hanno riscosso l’ormai consueto apprezzamento che i liceali incassano, laddove presentano il proprio progetto culturale. La Comunità di Padre Morittu ha riservato loro la fiumana di applausi, già riscontrata lo scorso anno in occasione del progetto sulla Prima Guerra Mondiale, quest’anno riservato al periodo fascista e alla Resistenza, con lo spettacolo “L’America e l’Impero”. A Borore, è stata invece l’occasione per rispolverare il lavoro d’esordio della Grande Guerra, “La Memoria e il Silenzio”, reso ancora più caldo e celebrativo dalla capacità interpretativa maturata dai ragazzi negli anni. Grande soddisfazione del Sindaco, Sebastiana Carboni, e dell’Assessore alla Cultura, Azzurra Fancellu, nella cornice di un pregevole lavoro di recupero della memoria storica dei bororesi in guerra, a cura del compaesano Peppe Cau.
Per quanto il tour “Teatri di Guerra” sia riservato a tutti i progetti realizzati sulle due guerra mondiali, le prossime date toccheranno le città di Cagliari, Sassari e Tempio con lo spettacolo “La Disfatta e la Riscossa”, creato in occasione della disfatta di Caporetto, nel centenario 1917-2017. L’evento prelude a una nuova iniziativa per celebrare la supremazia Italiana sull’Impero Asburgico – “L’Armistizio e la Vittoria” - di casa il 2 agosto 2019, presso il santuario campestre di Santa Maria Iscalas.
A Cagliari si andrà in scena il 17 maggio, alle ore 18,30, presso il Circolo Unificato della Caserma “Monfenera”, sede del 151° Reggimento Fanteria Sassari. L’evento è stato fortemente voluto dal Comando della Brigata, omaggio al sacrificio dei fanti sardi, caduti negli eventi bellici del ’15-’18.
Sassari ospiterà l’iniziativa il 28 maggio, presso la Sala Conferenze della Fondazione di Sardegna, in Via Carlo Alberto, 7. A partire dalle ore 18.00, il progetto verrà ufficialmente presentato alla Città e in particolare alla Fondazione, la quale sostiene, al momento, le diverse tappe culturali e la realizzazione del nuovo spettacolo.
A Tempio, culla di nascita della Brigata Sassari - insieme alla città omonima e a Sinnai - i ragazzi presenteranno il progetto il 2 giugno, alle ore 17.30, nello scenario dei locali dell’Officina dei Ragazzi, presso la ex biblioteca.
E’ possibile seguire il divenire del tour all’indirizzo www.prolococossoine.com, anche tramite iscrizione gratuita al servizio “Pro Loco Whatsapp”. In tal caso, occorrerà inviare un messaggio recante il testo “PRO LOCO ON”, al numero 345/8522418. Informativa e condizioni del servizio sono pubblicate sul sito.